Malattie cardiovascolari e metilazione del DNA: il ruolo di vitamine e amminoacidi

| 13/05/2013 13:35

acido-folico nutrizione vitamine Vitamina-B12 amminoacidi

Un recente studio americano ha analizzato la relazione tra la metilazione di alcuni nutrienti e la metilazione del DNA legata alle malattie cardiovascolari.

La metilazione del DNA è un meccanismo che fornisce un “marchio” alla doppia elica e ne influenza il processo trascrizionale; questo tipo di processo può essere ereditario o condizionato da cambiamenti ambientali o dallo stato nutrizionale. Le vitamine, come l’acido folico e la vitamina B12, e gli amminoacidi, sono nutrienti donatori di gruppi metilici, e quindi squilibri di questi nutrienti hanno la potenzialità d’influenza la metilazione del DNA incrementando lì incidenza delle malattie cardiovascolari.

Glier MB, Green TJ, Devlin AM. Department of Pathology and Laboratory Medicine, Child and Family Research Institute, University of British Columbia, Vancouver, Canada. Methyl nutrients, DNA methylation, and cardiovascular disease. Mol Nutr Food Res. 2013 May 10. doi: 10.1002/mnfr.201200636

Clicca qui per tenerti aggiornato