In farmacia contro le cefalee

Redazione DottNet | 13/05/2013 19:20

Per il momento l’iniziativa riguarda le  farmacie di Torino, Cuneo, Novara, Asti e Alessandria, ma presto potrebbe essere estesa a tutta l’Italia. Nelle farmacie sarà disponibile un breve questionario anonimo e gratuito con cui inquadrare meglio il mal di testa grazie alla sequenza diagnostica messa a punto da neurologi che da anni si occupano di questa malattia.

 L'iniziativa è promossa dalla Fondazione italiana cefalee (Ficef) in collaborazione con l'Ordine dei Farmacisti e la facoltà di Farmacia dell'università di Torino. Un breve questionario di 7 domande viene messo a disposizione di chiunque si rechi in farmacia e finora sono stati raccolti 3mila questionari compilati e visto il successo riscosso dall'iniziativa i risultati diventeranno oggetto di una pubblicazione internazionale che potrà fotografare la situazione del mal di testa nel nostro Paese. Il farmacista avrà così uno strumento in più per aiutare i suoi malati a gestire il loro mal di testa e i malati avranno un referente sicuro su cui contare: l'Anircef, associazione scientifica affiliata alla Società italiana di neurologia e la Ficef onlus che promuove iniziative come questa per migliorare la qualità di vita dei pazienti e l'attività dei medici che si occupano di loro. A occuparsi di mal testa sarà anche l'Agifar Umbria, Associazione italiana giovani farmacisti, che il prossimo 19 maggio, in collaborazione con la Società italiana per lo studio delle cefalee e Fofi Perugia, promuoverà una campagna di prevenzione sanitaria dedicata a questo disturbo.

 Fonte: Ficef

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato