In arrivo un ricorso al Tar contro l’ordinanza Aifa sulla teriparatide

Farmaci | Redazione DottNet | 14/05/2013 14:49

Dopo quello sulle eparine, Federfarma si prepara a portare davanti al Tar Lazio un altro provvedimento di riclassificazione dell’Aifa, protagonista stavolta la teriparatide (Forsteo).

L’ordinanza risale al febbraio scorso ma è stata pubblicata in Gazzetta ufficiale il 16 marzo: sulla base del parere espresso dalla Commissione tecnico-scientifica (Cts) nella riunione dell’8-9 gennaio, l’Agenzia dispone lo spostamento del farmaco nel Pht «senza ulteriore modifica della classe di rimborsabilità e prezzo». La decisione di impugnare l’ordinanza davanti al Tar (il ricorso dovrebbe essere presentato dopodomani al massimo) scaturisce dalle stesse considerazioni che avevano spinto Federfarma all’intervento sulle eparine: la riclassificazione non nascerebbe da motivazioni di ordine clinico ma soltanto da preoccupazioni di ordine economico, innescate da presunti eccessi prescrittivi dei centri che redigono i piani terapeutici. In sostanza, ragioni del tutto diverse da quelle che – sulla carta – avevano dato origine allo strumento del Pht.

Se l’articolo ti è piaciuto inoltralo ad un collega utilizzando l’apposita funzione

Fonte: Federfarma

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato