Fosfolipidi e trazodone in combinazione nel trattamento per la depressione

Psichiatria | Fidia Detailing | 17/05/2013 16:02

I fosfolipidi non sono solo i componenti essenziali delle membrane cellulari.  

E’ stato effettuato uno studio in aperto su 48 pazienti affetti da grave depressione per testare l’efficacia della combinazione trazodone-liposomi dei fosfolipidi ipotalamici.

I pazienti sono stati divisi in modo casuale in 2 gruppi, uno di 25 pazienti è stato trattato con 200-300mg/die di trazodone ed il secondo, invece, con 200-300 mg/die di trazodone in associazione con una fiala, per due volte al giorno, di liposomi di fosfolipidi ipotalamici (HPL). L'efficacia del trattamento è stata valutata mediante la Hamilton Rating Scale for Depression (HRSD); nel gruppo che ha assunto i due farmaci in combinazione è emerso un miglioramento dei sintomi psicosomatici ed una diminuzione degli effetti collaterali caratteristici del trazodone come l’ipertensione, la tachicardia riflessa e l’astenia.

Bibliografia: Giannelli A, Rabboni M, Zarattini F, Malgeri C, Magnolfi G. Niguarda Cà Granda Hospital, Vergani Psychiatric Service, Milan, Italy. A combination of hypothalamic phospholipid liposomes with trazodone for treatment of depression. An open controlled study.Acta Psychiatr Scand. 1989 Jan;79(1):52-8.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato