Lesioni patologiche: la soluzione nel trattamento chirurgico

Medical Information Dottnet | 22/05/2013 10:06

frattura lesioni metastasi ossa

Le fratture patologiche rappresentano una complicanza seria nelle metastasi ossee.

Un gruppo di ricercatori italiani ha valutato le diverse opzioni di trattamento disponibili per le lesioni tibiali patologiche.

Lo studio è stato effettuato su 13 pazienti ed utilizzando strumenti di outcome generici come il questionario sulla qualità della vita dell’European Organization for Research and Treatment of Cancer (QLQ-C30) è stato possibile quantificare il dolore, la mobilità e l’impiego di farmaci analgesici, prima e dopo l’intervento chirurgico. Nonostante una significativa riduzione della quantità di analgesici assunti, tutti i pazienti hanno segnalato un rapido sollievo dal dolore; inoltre è stata riscontrata una stabilizzazione meccanica della lesione osteolitica. Il trattamento chirurgico delle metastasi tibiali dev’essere deciso tenendo conto dell’istotipo del linfoma, della localizzazione delle metastasi e dell'aspettativa di vita del paziente. I ricercatori precisano che per un esito positivo è di fondamentale importanza una buona stabilità meccanica.  

Piccioli A, Maccauro G, Scaramuzzo L, Graci C, Spinelli MS. Ortopedia Oncologica, Centro Oncologico di Palazzo Baleani, Azienda Policlinico Umberto I°, Rome, Italy. Electronic address: piccioli.andrea@gmail.com. Surgical treatment of impending and pathological fractures of tibia. Injury. 2013 May 3. pii: S0020-1383(13)00167-8. doi: 10.1016/j.injury.2013.04.001.

Clicca qui per tenerti aggiornato