Campania, approvato il concorso farmacie: il bando a giugno

Redazione DottNet | 27/05/2013 08:45

Anche la Campania ha dato il via libera al bando di concorso straordinario per nuove sedi farmaceutiche. Entro due settimane sarà reso ufficiale dopo la pubblicazione in Gazzetta e solo allora sarà possibile accedere alla piattaforma ministeriale online per avviare le procedure di partecipazione.

Il decreto è stato firmato venerdì scorso e prevede l'assegnazione di 209 nuove sedi, distribuite su tutto il territorio, a esclusione di Napoli, dove c’è un surplus di 19 farmacie. Inoltre, ed è ormai solo questione di settimane, si dovrebbe concludere anche il vecchio concorso: la Commissione ha in pratica concluso il grosso del lavoro con l’assegnazione delle nuove sedi che porterà ad un totale di circa 300 aperture. La Campania con il suo concorso mette dunque un altro tassello al decreto Cresci Italia voluto dal precedente Governo: se, come è ipotizzabile, il concorso verrà bandito attorno al 10 giugno, si dovrà concludere entro il 10 luglio. All’appello mancano solo le provincie autonome di Trento e Bolzano alle prese con l’ostacolo del bilinguismo. Tuttavia è probabile che si apriranno nuovi fronti, questa volta giudiziari con i primi ricorsi al Tar proposti in alcune regioni. 

Se l’articolo ti è piaciuto inoltralo ad un collega utilizzando l’apposita funzione

Fonte: Regione Campania

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato