Dubbi sulla sicurezza dei nuovi farmaci antidiabete

Farmaci | Redazione DottNet | 10/06/2013 14:59

Ancora dubbi sulla sicurezza dei nuovi farmaci antidiabete, i cosiddetti GLP-1 (incretino-mimetici). Un'indagine approfondita svolta dalla rivista British Medical Journal in collaborazione con Channel 4 Dispatches avvalora i dubbi sui possibili effetti avversi di questi farmaci: pancreatite (infiammazione del pancreas) e rischio di cancro del pancreas.

 Secondo la rivista BMJ ci sono dati non pubblicati dalle aziende produttrici che dimostrano che questi farmaci aumentano il rischio di pancreatite e cancro del pancreas.  Gia' di recente un gruppo di ricercatori universitari indipendenti aveva lanciato l'allarme su un aumento del rischio di pancreatite e modificazioni cellulari precancerose chiamate metaplasie del dotto pancreatico nei pazienti con diabete di tipo 2 trattati con le terapie basate sul GLP1.  Adesso gli esperti sono andati a studiare migliaia di pagine di dati pubblicati e non, e hanno ridadito che questo rischio esiste e che servono ulteriori controlli e rilascio di dati da parte delle aziende. 

Se l’articolo ti è piaciuto inoltralo ad un collega utilizzando l’apposita funzione

Fonte: British Medical Journal

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato