Braggio presidente del gruppo europeo di Farmindustria

Redazione DottNet | 13/07/2013 18:56

aziende-farmaceutiche farmaci farmindustria astrazeneca

Nicola Braggio, 55 anni, è il nuovo Chairman del Gef, il Gruppo Europeo Farmindustria, che riunisce le aziende farmaceutiche a capitale europeo operanti nel mercato italiano e appartenenti a Farmindustria.

''In piena sintonia con gli indirizzi strategici espressi da Farmindustria, il Gef pone come obiettivo prioritario ed urgente il riconoscimento e la valorizzazione dell'innovazione'', ha detto Braggio al momento della nomina.  Braggio, laureato in Medicina, ha una lunga esperienza nel settore farmaceutico maturata sia in Italia sia all'estero. Dal 2009 è Presidente ed amministratore delegato di AstraZeneca, ruolo che ha precedentemente ricoperto nelle filiali del Gruppo in Ungheria e Turchia. Nicola Braggio è anche Componente del Comitato di Presidenza di Farmindustria.  Le aziende del Gef, precisa Farmindustria in una nota, contribuiscono allo sviluppo del Servizio Sanitario Nazionale e ai livelli occupazionali del sistema industriale con oltre 6 miliardi di fatturato - più del 10% del quale reinvestito in produzione e R&S - 2,5 miliardi di euro di vendite estere, 450 milioni di imposte pagate in Italia e più di 17.000 occupati. 

Se l’articolo ti è piaciuto inoltralo ad un collega utilizzando l’apposita funzione

Fonte: farmindustria