Giovani farmacisti, a marzo 2014 il nono congresso Fenagifar

Farmacia | Redazione DottNet | 21/07/2013 10:40

E’ alle fasi iniziali l’organizzazione del nono congresso dei giovani farmacisti della Fenagifar – in programma il 22 e 23 marzo 2014 a Catania presso l'Una Hotel Palace - che avrà come tema centrale la costruzione di un sistema sanitario sempre più integrato e dove la figura del farmacista è elemento indispensabile.

 “A nostro parere – afferma il Presidente Fenagifar, Claudio Di Stefano -  il farmacista nel futuro modello di Sanità, se non vuole avviarsi verso un declino culturale e professionale, dovrà fare propria l’esigenza di saper fare "rete", ovvero “sistema”, creando una collaborazione interprofessionale con gli attori che fanno parte del mondo della sanità”. “Pensiamo – prosegue - che il farmacista del futuro debba essere al centro di una rete formata con medici (siano specialisti, di medicina generale, pediatri), con strutture sanitarie pubbliche e private (Ospedali, Case di cura, Case della Salute) e con la società civile (intesa come comunità di cittadini e come comunità territoriale). Immaginiamo che le nuove declinazioni della professione divengano realmente essenza dell’esclusivo bagaglio culturale e dell’offerta professionale del farmacista: farmacovigilanza, pharmaceutical care, presa in carico, assistenza domiciliare integrata, farmacia dei servizi, remunerazione professionale, ricetta elettronica, e-health, ecommerce, e tutte le altre attività previste dalle nuove attribuzioni legislative e dalla continua evoluzione della  domanda e delle esigenze di salute dei cittadini”. “Per raggiungere quest’obiettivo – conclude Di Stefano - è necessario che attorno al farmacista si attui il processo di riforme, richiesto dalla Professione, che, partendo da un adeguamento del percorso di formazione universitario e proseguendo con l’attuazione di provvedimenti organici concertati con la Società Politica e con le Istituzioni, riporti la figura professionale del farmacista al centro di un sistema sanitario di eccellenza per i cittadini ed economicamente sostenibile per le politiche di Welfare. Pertanto, il congresso sarà strutturato coinvolgendo non solo personalità di spicco del settore farmaceutico e medico, ma anche professionisti di management e marketing, esperti di economia sanitaria, esponenti illustri dell’Accademia, ed i più autorevoli rappresentanti delle Istituzioni, della politica e della nostra categoria”.

Se l’articolo ti è piaciuto inoltralo ad un collega utilizzando l’apposita funzione

Fonte: fenagifar

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato