Italia leader per integratori: farmacie e para al top delle vendite

Redazione DottNet | 28/07/2013 18:58

L'Italia è al primo posto in Europa per la vendita di integratori e vitamine, per un valore di oltre 1,6 miliardi di euro. È quanto risulta dalla ricerca Euromonitor International's Passport realizzata per FederSalus, Associazione Nazionale Aziende Prodotti Salutistici.

 Secondo i dati resi noti dall'Associazione (che con 140 aziende associate è la piùrappresentativa del settore degli integratori alimentari), nel 2012 questi prodotti hanno sviluppato un valore pari a 7,5 miliardi di euro in Europa occidentale, con una crescita dell'1,5% rispetto al 2011. Canali di acquisto privilegiati si confermano la farmacia e la parafarmacia, con una quota del 62%, mentre tramite la grande distribuzione organizzata avviene il 21% delle vendite. In costante crescita le vendite attraverso Internet, che raggiungono il 17%. Dei cambiamenti in atto nel mercato gli operatori del settore discuteranno in occasione di Nuce International, il salone internazionale per l'industria nutraceutica, cosmeceutica, functional foods & drinks e health ingredients, in programma dal 24 al 26 settembre 2013 a fieramilanocity. La manifestazione si svolgerà in contemporanea con Food-ing International, l'esposizione e conferenza dedicata agli ingredienti food & beverage per tutti i settori dell'industria alimentare e delle bevande.  

Se l’articolo ti è piaciuto inoltralo ad un collega utilizzando l’apposita funzione

Fonte: federsalus

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato