Farmaci, vendite in calo a giugno

Redazione DottNet | 31/08/2013 16:26

farmaci istat

Vendite di farmaci, continua il calo. L’ultimo bollettino dell’Istat conferma la tendenza ed evidenzia come rispetto a giugno 2012, l'indice grezzo del totale delle vendite segna una flessione del 3,0%, sintesi di diminuzioni pari al 2,9% per le vendite di prodotti alimentari e al 3,1% per quelle di prodotti non alimentari.

Tra questi ultimi da notare come quelli farmaceutici siano calati a giungo 2013 rispetto allo stesso mese del 2012 del 4,6% (ben sopra la media). Discesa più lieve anche se si confrontano il primo semestre 2013 con quello del 2012. Qui il calo è del 3,4%. Giù del 2,6% anche le vendite dei prodotti di cura della persona.  

Se l’articolo ti è piaciuto inoltralo ad un collega utilizzando l’apposita funzione

Fonte: istat