Farmacie comunali, è crisi ovunque

Farmacia | Redazione DottNet | 30/09/2013 17:42

E’ allarme nel mondo delle farmacie pubbliche da dove continuano ad arrivare segnali di sofferenza legati alla crisi del Paese. Grave la situazione a Milano, dove venerdì scorso Admenta – la società del gruppo Celesio che gestisce per il comune le 84 farmacie dell’Afm – avrebbe annunciato il licenziamento di 52 lavoratori.

A darne notizia la Fisascat-Cisl, che in una nota ha espresso «forte preoccupazione» per il provvedimento. Le cose non vanno meglio a Roma, dove a tenere banco è lo spaventoso passivo che grava su Farmacap, l’azienda del Comune capitolino che gestisce le 43 farmacie municipali Oltre a un telesoccorso, servizi di teleassistenza e un asilo nido): l’indebitamento viaggerebbe sui 10 milioni di euro e chi in questi giorni ha espresso forti critiche al bilancio ha puntato anche il dito sull’esiguità del fatturato proveniente dalle farmacie (48 milioni nel 2012). Stupisce quindi che nel Piano industriale 2013/2017 presentato recentemente da Farmacap sia prevista l’apertura di quattro nuove farmacie entro il luglio del prossimo anno, più l’incremento del margine medio attraverso acquisti diretti dai produttori. Stessa situazione ad Ardea, comune di circa 42mila abitanti a sud di Roma. Qui a far scalpore sono state le lettere inviate al sindaco dalla responsabile della farmacia comunale, nelle quali si lamentano crescenti carenze di magazzino a causa degli ordinativi inevasi perché i fornitori non sono pagati da tempo.  Licenziamenti e buchi di bilancio a parte, vendite e dismissioni da parte di quei comuni che trovano sempre più difficile far quadrare i conti delle loro farmacie continuano a essere fonte di polemiche in diverse comunità locali. A Civitanova Marche la cessione di una parte dei presidi avrebbe già l’imprimatur della Giunta ma le opposizioni in consiglio promettono battaglia. A Grosseto, dove è stata deliberata la privatizzazione di tutt’e tre le farmacie cittadine, i sindacati si sono appellati al prefetto. 

Se l’articolo ti è piaciuto inoltralo ad un collega utilizzando l’apposita funzione

Fonte: federfarma

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato