Una pianta per combattere i disturbi cognitivi

| 29/10/2013 10:17

«Sono sei milioni i bambini affetti da sindrome da deficit di attenzione e circa l’85% degli adulti non sono consapevoli di avere la stessa sindrome».

Per tenere a bada i sintomi, quali irrequietezza, incapacità di mantenere la concentrazione, difficoltà nello studio, i medici prescrivono una lunga serie di farmaci; tuttavia, questi non sono esenti da effetti collaterali anche gravi, come: sangue nelle urine e battito cardiaco irregolare.

E’ importante sapere che ci sono rimedi naturali che possono ridurre i sintomi dell’ADD e dell’ADHD, esenti dagli effetti collaterali nocivi causati dai farmaci. Un esempio è rappresentato dal Ginseng che compensa la carenza di dopamina; questa pianta accelera lo sviluppo neurologico e contribuisce anche a migliorare l’interconnessione tra i neuroni.

Se l’argomento ti interessa e vuoi conoscere gli altri rimedi naturali, leggi Top 4 Natural ADD/ADHD Remedies Your Doctor Forgot to Mention

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato