Nasce la banca dati dell’Aifa: oltre 8mila i documenti online

Redazione DottNet | 06/11/2013 16:46

Nasce la banca dati dell’Aifa. Conterrà informazioni certificate sui medicinali per i pazienti e sarà on line e saranno aggiornati in tempo reale i fogli Illustrativi dei medicinali autorizzati in Italia accessibili a cittadini e operatori sanitari in pochi click.

Le informazioni saranno disponibili per medici e farmacisti con i Riassunti delle caratteristiche del prodotto “per una sempre più attenta e tempestiva appropriatezza prescrittiva. Libera consultazione, in totale trasparenza, anche per i cittadini”. E’ inoltre allo studio un’app dedicata per la consultazione della banca dati anche in modalità mobile. Infine conterrà un sistema informativo unico, “in cui l’Aifa è pioniera, e a cui sottende il workflow di gestione dei documenti sui medicinali”. La Banca Dati Farmaci è pubblica, liberamente accessibile dal Portale istituzionale dell’Agenzia (www.agenziafarmaco.gov.it) e tutti i documenti resi disponibili sono approvati e autorizzati dall’Aifa e dall’Agenzia Europea dei Medicinali. E’ intuitiva e di facile navigazione, consente infatti di impostare la ricerca sulla base di diversi parametri: nome commerciale del farmaco, principio attivo o nome dell’Azienda farmaceutica. Per ciascun farmaco, inoltre, il sistema restituisce una sorta di “scheda anagrafica” ovvero il suo codice di Autorizzazione all’Immissione in Commercio, l’elenco delle confezioni disponibili e il relativo stato autorizzativo (autorizzato, sospeso o revocato), e naturalmente i cosiddetti “stampati” (appunto, Foglio Illustrativo e Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto). Al momento sono oltre 8.000 i documenti presenti nella banca dati che si configura come l’unico database ufficiale e autorevole sui farmaci in Italia e sul quale è già in studio un’app dedicata per consentirne la consultazione anche in modalità mobile. Bastano, dunque, pochi clic e pazienti e operatori sanitari potranno accedere in trasparenza e immediatezza alle informazioni utili per la loro salute. “Ed è proprio in risposta al valore della Trasparenza, protagonista assoluto di questo nuovo strumento informativo, che l’Agenzia si impegna, insieme agli attori della filiera, a garantire la totale condivisione ed armonizzazione di tutte le informazioni sui medicinali. Un passo fondamentale verso un’Agenzia sempre più aperta ai suoi interlocutori”, spiegano all’Aifa. Si tratta di un sistema unico nel suo genere, una soluzione informatica che l’Agenzia è la prima in assoluto ad implementare nello scenario internazionale degli enti regolatori. Alla banca dati, infatti, sottende un articolato sistema di gestione del workflow che coinvolge i diversi Uffici dell’Agenzia incaricati dell’aggiornamento dei Fogli Illustrativi e dei Riassunti delle Caratteristiche del Prodotto consentendo così il costante aggiornamento in tempo reale delle informazioni in essa contenute.

Se l’articolo ti è piaciuto inoltralo ad un collega utilizzando l’apposita funzione

Fonte: aifa

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato