Simg: il vaccino antinfluenzale gratuito dai 50 anni

Redazione DottNet | 25/11/2013 16:50

Estendere la vaccinazione antinfluenzale gratuita a tutti gli over 50. "Si tratterebbe di aggiungere ai circa 12 milioni di over 65 altri 7-8 milioni di persone - spiega Claudio Cricelli, presidente Simg -, vaccinando praticamente un terzo della popolazione".

 

 "Rivolgiamo un appello a tutti gli italiani, in particolare alla categorie più a rischio come over 65 e bambini, perché si sottopongano alla vaccinazione - ha aggiunto -. Il vaccino rimane la vera arma di protezione contro l'influenza. Rappresenta una importante misura di protezione individuale e di tutela della salute pubblica, perché riduce le complicanze del proprio stato di salute, evita ricoveri a volte inutili e favorisce l'efficienza dell'assistenza sanitaria". Secondo quanto spiegato nel corso del congresso Simg, numerosi studi farmaco-economici dimostrano la piena sostenibilità in Italia della vaccinazione al di sopra dei 50 anni. In base a uno di questi, l'estensione dell'indicazione genererebbe un risparmio. "Ogni settimana - ha detto Aurelio Sessa, presidente regionale della Simg Lombaria - sono 150.000 i connazionali costretti a letto da patologie respiratorie acute o sindromi parainfluenzali, numero che sale a oltre 600.000 se si consideriamo il periodo tra il 14 ottobre e il 10 novembre". Quest'anno, ha spiegato Sessa "il virus verrà isolato nella prima metà di dicembre, il che darà il via alla vera stagione influenzale". 

Se l’articolo ti è piaciuto inoltralo ad un collega utilizzando l’apposita funzione

Fonte: simg

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato