Regno Unito, aumentano gli investimenti in ricerca e sviluppo

Aziende | Redazione DottNet | 07/12/2013 17:20

Le case farmaceutiche spendono circa 1,3 miliardi di dollari per cercare di portare nel mercato nuovi farmaci, l'anno scorso la media era di circa un miliardo. Alcuni farmaci, protetti dai loro brevetti commerciali, hanno raggiunto il termine della loro vita e le case farmaceutiche hanno deciso di investire di più nella ricerca e sviluppo di nuovi prodotti.

 Deloitte Touche Tohmatsu (azienda di servizi di consulenza e revisione) ha scoperto che circa il 64% delle aziende farmaceutiche collabora con altre società attraverso acquisizioni. Le 12 più grandi aziende farmaceutiche hanno lanciato circa 105 prodotti nuovi negli ultimi 4 anni con un valore potenziale di 770 miliardi di dollari. Le statistiche dimostrano però che il rendimento atteso dall'investimento di tali aziende è sceso dal 10,5% del 2010 al 4,8% di quest'anno.
Le più importanti case farmaceutiche hanno registrato un ritorno d'investimento nella ricerca e sviluppo maggiore del 7% rispetto a quello previsto, dimostrando che le leader di gruppo di questo settore guidano il mercato farmaceutico ha detto Julian Remnant capo nella ricerca e sviluppo di Deloitte. 


Se l’articolo ti è piaciuto inoltralo ad un collega utilizzando l’apposita funzione

Fonte: ice londra

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato