Implantologia, troppe contraffazioni

Redazione DottNet | 18/11/2008 13:29

implantologia medicina

Dei 300 dispositivi in commercio per gli impianti di denti in Italia, solo una decina sono approvati a livello mondiale, con test che garantiscano l'assenza di rischi per la salute.

 A Verona il primo forum sulla qualità degli impianti dentali ha permesso di fare il punto contro gli impianti contraffatti o senza adeguata validazione scientifica. In Italia, con oltre 1.000.000 di impianti installati ogni anno, l'implantologia dentale è un fenomeno particolarmente in espansione. L'implantologia osteointegrata è una procedura clinica invasiva, ad alto contenuto tecnologico, ove le caratteristiche del prodotto, oltre alla preparazione professionale dei professionisti, giocano un ruolo di primaria importanza, spiega Leonardo Trombelli, presidente della Sio (la Società Italiana di Impiantologia). La scelta di impianti di bassa qualità da parte degli Odontoiatri è permessa da una legislazione che non obbliga a fornire dati di efficacia clinica. Le conclusioni del Forum saranno ora raccolte in una pubblicazione che verrà distribuita a 35.000 studi odontoiatrici italiani e costituiranno il punto di partenza per fornire a pazienti e professionisti le indicazioni concrete necessarie per affermare un corretto concetto di qualità nelle prestazioni implantologiche.