Facciamo luce sul cancro della pelle

Dermatologia | | 18/12/2013 12:16

«Dopo 15 anni di ricerche, è stata finalmente messa a punto una soluzione in grado di riconoscere istantaneamente una lesione della pelle cancerosa o meno».

L’interrogativo che ancora non è stato risolto è la disponibilità a far usare il dispositivo anche a medici non dermatologi ed altri professionisti della salute. Sarebbe una grande responsabilità per i non addetti ai lavori, ma anche un segno di innovazione ed un aiuto high-tech nelle mani di medici di famiglia ed infermieri, o altri specialisti del settore cosmetico. Ma dove punta la questione?

L'invecchiamento della popolazione comporta un aumento dei tumori della pelle; questi sono già i tumori più comunemente diagnosticati, primo tra tutti è il melanoma, il più letale .

Se l’argomento ti interessa leggi l’articolo Shedding light on skin cancer B.C.-invented Aura is ready for prime time but will medicare pay doctors to use the device?

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato