Premio alla Sorin per il Coraggio di agire

Aziende | Redazione DottNet | 05/01/2014 19:27

I dipendenti di Sorin group hanno ricevuto il premio 'Il coraggio di agire', nella categoria 'Cittadini e imprese per la sanità', per il loro impegno dopo il sisma che l'anno scorso ha colpito l'Emilia Romagna, in particolare nella zona di Mirandola, per aver ''continuato a garantire la produzione dei dispositivi medici di fondamentale importanza per la cura delle patologie cardiovascolari''.

 Il premio è stato assegnato nel corso della riunione dell'esecutivo nazionale dell'Anci, alla presenza del Ministro della Salute. Il premio viene assegnato ai soggetti che, a vario titolo, sono coinvolti nei processi decisionali della sanità italiana. Ciascuno dei premiati, scelti attraverso una consultazione pubblica on line, rappresenta una particolare declinazione del 'coraggio di agire'. ''È un riconoscimento importante per Sorin - commenta Rosario Bifulco, presidente dell'azienda - e in modo particolare per le novecento persone che sono con noi nello stabilimento di Mirandola. In questi diciotto mesi hanno infatti offerto una straordinaria reazione agli eventi più avversi: subito dopo il sisma, si sono preoccupati insieme a noi in primo luogo delle forniture agli ospedali, delle terapie, dei pazienti''. Contemporaneamente, conclude Bifulco, ''hanno mostrato una capacità di ripartenza e di intraprendenza che sono un esempio e un elemento di fiducia per tutto il Paese. Anche per questo abbiamo deciso a Mirandola non solo di ricostruire, ma di fare nuovi investimenti per oltre 20 milioni di euro, per ampliare la produzione e per creare nuovi laboratori per la ricerca dimostrando, come impresa, il coraggio e la voglia di continuare ad investire in Italia''.

Se l’articolo ti è piaciuto inoltralo ad un collega utilizzando l’apposita funzione

Fonte: ansa

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato