GB, possibile chiusura sito produttivo Gsk di Dartford

Redazione DottNet | 18/11/2008 18:00

Possibile chiusura del sito produttivo di Dartford, in Gran Bretagna, per il colosso farmaceutico GlaxoSmithKline. Dopo una recente ricognizione delle attività manufatturiere dell'azienda - riferisce un comunicato di Gsk - si è infatti ipotizzato di chiudere lo stabilimento e di trasferire la relativa produzione in altri siti.

La proposta sarà ora oggetto di consultazione fra l'azienda e le parti sociali.
La chiusura entro il 2013 - evidenzia la nota - porterebbe alla perdita di 620 posti di lavoro nei prossimi quattro anni e sarebbe giustificata dalle previsione di un sostanziale declino di richieste per i prodotti che arrivano dallo stabilimento Dartford.

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato