Pay back, confermato lo sconto dello 0,64 per cento

Farmacia | Redazione DottNet | 13/01/2014 18:58

Resta confermato fino a nuove indicazioni lo sconto dello 0,64% che le farmacie applicano sui farmaci rimborsati dal Ssn e su quelli acquistati in regime privato dai cittadini.

A chiarirlo una circolare diffusa da Federfarma per rispondere alle richieste di chiarimento provenienti dalle farmacie: la Legge di stabilità per il 2014 (147/2013, Gazzetta ufficiale del 27 dicembre) ha sancito il passaggio a regime del cosiddetto payback, strumento che consente alle aziende farmaceutiche di ripianare la quota di deficit sulla spesa farmaceutica a loro imputata attraverso un pagamento diretto anziché con la riduzione dei prezzi dei medicinali del 5%. Tale opzione era stata introdotta dalla Finanziaria 2007 e poi prorogata di anno in anno fino a questo dicembre.

Se l’articolo ti è piaciuto inoltralo ad un collega utilizzando l’apposita funzione

Fonte: federfarma,

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato