Come individuare in sintomi dell'aviaria

Infettivologia | Redazione DottNet | 23/01/2014 12:49

Gli esperti di salute pubblica del governo americano invitano i medici a tenere gli occhi aperti per sintomi influenzali inusuali che possano nascondere un'infezione con il virus H5N1 della cosiddetta 'aviaria'. Le raccomandazione dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie di Atlanta (Cdc), vengono dopo il tragico caso della giovane donna morta in Canada un paio di settimane fa a causa della aviaria contratta durante un viaggio a Pechino.

Durante il quale la vittima non si era mai avvicinata a pollai o fattorie. I Cdc ricordano che i sintomi esibiti dalla paziente - una infermiera di 22 anni, arrivata in ospedale gia' morente - erano prioritariamente quelli di una encefalite. La malata aveva anche plomonite, ma senza tosse e l'influenza e' stata diagnostica solo successivamente. Sintomi 'gravi e inusuali' sono il marchio di riconoscimento della influenza aviaria, sottolineano gli esperti. I Cdc invitano chiunque sia di ritorno da paesi in cui e' stata identificata la presenza del virus H5N1 di prestare attenzione alla loro salute ed ai medici "di considerare la possibilita' del contagio con la aviaria di fronte a qualsiasi sintomo di difficolta' respiratorie". Secondo gli studiosi americani, ci sono una serie di modi in cui si puo' contrarre l'influenza aviaria senza entrare in contatto diretto con il pollame:ci sono gli uccelli selvatici che depositano il virus nei laghi e negli stagni o si puo' comprare della verdura su un banchetto che e' stato vicino a quello di un venditore di polli.

Se l’articolo ti è piaciuto inoltralo ad un collega utilizzando l’apposita funzione 

Fonte: cdc atlanta

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato