L’interazione dei nutrienti

FolisidForte Voice | 17/03/2014 13:43

«La carenza di rame può influenzare l’assorbimento del ferro, nello specifico lo riduce», è quanto hanno dimostrato gli studiosi del Grand Forks Human Nutrition Research Center, USA.

Il meccanismo fisiologico secondo il quale la riduzione dell'assorbimento del ferro è causato da una carenza di rame, è ancora sconosciuto, ma, verosimilmente, può essere comportata dalla riduzione della concentrazione proteica ferrossidasica intestinale Cu-dipendente, detta Hp.

I ricercatori hanno studiato un campione di ratti divisi in due diversi gruppi che assumevano una dieta con bassi o alti livelli di Cu; sono stati mantenuti sotto controllo i livelli di concentrazione del Fe.

Una volta sacrificati sono stati misurati i livelli del ferro nel sangue e nei vari organi; dallo studio, quindi, è emerso che tracce di Cu e carenza di Fe erano evidenti sia nei ratti maschi, che nelle femmine.

Se l’argomento ti interessa, e vuoi conoscere i risultati dello studio, approfondisci leggendo l’articolo intitolato: Dietary copper deficiency reduces iron absorption and duodenal enterocyte hephaestin protein in male and female rats

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato