Amgen, possibile partnership su farmaco rafforza-ossa

Ortopedia | Redazione DottNet | 21/11/2008 14:25

Possibile partnership con un'altra compagnia farmaceutica per l'azienda americana Amgen, mirata a dare impulso alla vendita di un farmaco sperimentale rafforza-ossa, il denosumab, indicato per l'aumento della densità minerale ossea. Parlando agli analisti - riporta Reuters - il Chief Executive Officer (Ceo) Kevin Sharer ha infatti riferito che sta considerando la via migliore per massimizzare il valore del prodotto, ma che in caso di accordi con altre società la decisione sarà presa con molta attenzione.

George Morrow, a capo delle operazioni commerciali globali di Amgen, ha aggiunto che la compagnia potrebbe intraprendere scelte diverse negli Stati Uniti e nelle altre parti del mondo. Oltreoceano, infatti, l'azienda è molto solida a livello di forza vendita, mentre potrebbe essere aiutata da una partnership fuori dagli Usa.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato