Dall'Ema avvisi pubblici sulla sicurezza dei nuovi farmaci

Farmaci | Redazione DottNet | 13/03/2014 16:06

L'Ema (Agenzia europea per i medicinali) ha pubblicato il primo riepilogo 'pubblico' per la gestione del rischio di un nuovo farmaco appena autorizzato. Il sommario (che riguarda il Neuraceq, un radiofarmaco usato per la pet per individuare le placche di beta-amiloide nel cervello di persone che potrebbero avere l'Alzheimer) descrive ciò che si sa e non si sa della sicurezza del medicinale, e le misure da prendere per prevenire o minimizzare i rischi.

 Come spiega dal suo sito, l'Ema guiderà la pubblicazione di questi riepiloghi per tutti i nuovi farmaci autorizzati a livello centrale nel 2014 e successivamente anche per quelli precedentemente autorizzati. Questo nuovo tipo di pubblicazione è un passo ulteriore, spiega l'Agenzia, ''per aumentare la trasparenza e l'accesso pubblico a informazioni rilevanti su farmaci ed è uno dei requisiti della nuova legge europea sulla farmacovigilanza''. I sommari potranno essere consultati, oltre che dagli operatori sanitari, anche dai cittadini che vogliano avere più informazioni sui loro farmaci.

fonte: ema

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato