Rapporto Ims: tagli ma anche investimenti su nuove tecnologie

Aziende | Redazione DottNet | 15/03/2014 19:11

Taglio delle spese e innovazioni tecnologiche verso il medico e il paziente. E' il futuro della farmaceutica secondo il rapporto Ims che dà un'ampia previsione sugli scenari ipotizzabili nei prossimi anni.

 

Per le aziende farmaceutiche le app saranno la prossima frontiera. Secondo il Rapporto Riding the Information Technology Wave in Life Sciences: Priorities, Pitfalls and Promise, realizzato dall'Istituto IMS per Healthcare Informatics (clicca qui per scaricare il rapporto completo) le nuove applicazioni non interessano le imprese solo per il loro utilizzo interno ma anche per rafforzare i contatti con i pazienti e i medici, facilitando la comunicazione e fornendo informazioni mirate. Quasi il 60% degli intervistati ha definito le apps per il paziente una soluzione molto importante per affrontare le sfide commerciali, mentre il 69% ha valutato allo stesso modo gli investimenti in applicazioni rivolte al medico. Insomma la salute diventa sempre più tecnologia, tanto che le aziende del settore puntano sempre di più sui nuovi strumenti per entrare in contatto con medici e pazienti e commercializzare i loro prodotti e per ridurre i costi di produzione e di gestione. Il rapporto spiega che nel futuro prossimo si continuerà a procedere a una riduzione dei costi tra le aziende farmaceutiche: il 40% dei manager prevede tagli di oltre il 10% nel corso dei prossimi tre anni. Per far fronte alle difficoltà, il 70% considera prioritari nuovi investimenti in una gamma di applicazioni per operazioni commerciali. Dal Rapporto emerge anche che, secondo le stime, le maggiori aziende farmaceutiche mondiali avranno bisogno di ridurre i costi operativi di circa 36 miliardi dollari all'anno, da qui al 2017, per mantenere i loro margini operativi e gli attuali livelli di redditività. Del resto, “i costi per le aziende crescono mentre i prezzi dei farmaci sono stabili o si riducono”, precisa l’Healthcare Informatics. Per cercare i contenere gli interventi di riduzione dei costi, l’87% degli intervistati ha dichiarato di avere ottimizzato il settore commerciale investendo su soluzioni innovative, come i social, precedentemente non disponibili.

Il rapporto Ims

fonte: ims

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato