Menarini, da una cellula l'intera cartella clinica

Redazione DottNet | 17/03/2014 14:54

Si cercano i marker capaci di leggere potenzialmente in una sola cellula l'intero quadro della salute di una persona. A Singapore, nei laboratori di Biopolis, il distretto scientifico della citta' stato asiatica che sta investendo somme senza precedenti nell'area pacifica per lo sviluppo scientifico, partira' a breve la sperimentazione per riuscire a leggere i nuovi parametri sulla salute dei pazienti attraverso l'utilizzo di una tecnica messa punto da due giovani italiani, acquisita come start up dalla multinazionale Menarini, ora in sperimentazione in 30 centri di cui 8 italiani.

Per ogni miliardo di cellule del sangue dei pazienti oncologici una sola è tumorale, ed essa fra i circa 10.000 trilioni che compongono il corpo umano, puo' svelare le caratteristiche molecolari del tumore e la sua evoluzione, l'intera vita di un tumore. A ideare il sistema che scova 'l'ago nel pagliaio' sono stati due giovani italiani: Gianni Medoro e Nicolò Manaresi. E a guidare la ricerca a Singapore sara' una italiana: la professoressa Paola Castagnoli a capo del dipartimento di immunologia di Biopolis che guidera' una squadra di oltre 200 ricercatori.

fonte: ansa

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato