Fimmg: nuovi moduli per il rimborso Irap

Redazione DottNet | 19/03/2014 17:36

fimmg medicina-generale sanità-pubblica sindacato fisco

Sul banco degli imputati ancora l'Irap dei medici di famiglia. Per dipanare la matassa, la commissione fisco della Fimmg ha rinnovato i facsimile per il ricorso sulla scia delle nuove sentenze.

 

La Fimmg affila le armi contro l'Irap dei medici di famiglia. Carmine Scavone, responsabile della Commissione Fisco della Fimmg Nazionale, e il suo staff di esperti hanno predisposto, dopo sei anni dalla prima predisposizione, un nuovo facsimile di istanza di rimborso e di ricorso da proporre innanzi alle Commissioni Tributarie. “Le nuove versioni di facsimili – spiega Scavone - tengono conto ed evidenziano opportunamente le recentissime pronunce della Suprema Corte di Cassazione, le quali sempre più frequentemente riconoscono la non assoggettabilità ad IRAP del reddito prodotto nell’ambito della professione di medico di medicina generale. Non dobbiamo tuttavia ritenere la questione definitivamente chiusa a favore della nostra categoria. Infatti purtroppo esiste ancora una folta rappresentanza della magistratura tributaria di primo e secondo grado che si pone in forte contrasto alle plausibili e fondate motivazioni addotte dalla nostra categoria”. Tuttavia, ricorda il responsabile Fimmg del settore fisco che “in forza di quanto previsto dalla Circolare n.1/E del 12 febbraio 2014, la proposizione del ricorso dovrà essere preceduta da un tentativo di mediazione tributaria, per tutte quelle controversie per cui alla data del 2 marzo 2014 non sia già decorso il termine di 90 giorni dalla data di presentazione della istanza di rimborso e il cui importo (al netto di sanzioni e di interessi) non sia superiore a Euro 20.000. In tal senso si ritiene che quasi tutti i contenziosi di origine IRAP relativi al medico di famiglia rientrino in questa categoria”. La nuova versione del ricorso predisposta, contiene anche la proposta di mediazione. La Commissione Fisco, nonostante la predisposizione degli allegati facsimili, precisa però che ogni valutazione circa la proposizione del ricorso deve essere attentamente analizzata con il supporto di un consulente fiscale che abbia preventivamente approfondito la posizione del singolo medico di medicina generale.

Fonte: Fimmg