Lorenzin: affronterò presto la questione del mercato parallelo

Redazione DottNet | 25/03/2014 17:21

''Ogni giorno ho notizie di farmaci che non ci sono nelle farmacie''. Lo ha affermato il ministro della salute, Beatrice Lorenzin, facendo riferimento alla necessità e all'impegno di affrontare la questione del 'mercato parallelo' dei medicinali che rende appunto introvabili vari prodotti nelle farmacie perché 'dirottati' al mercato estero.


''Negli anni l'Agenzia italiana del farmaco - ha spiegato il ministro in audizione in commissione Sanità al Senato - ha acquisito un ruolo molto più forte nel momento in cui si è agito in modo più determinato sulla regolamentazione dei prezzi dei farmaci, che in Italia sono i più bassi d'Europa, al punto che si è creato un mercato parallelo''. E' questo un tema, ha detto Lorenzin, ''che mi impegno ad affrontare da un punto di vista normativo'', magari inserendolo, ha concluso, ''in un treno in corsa".

fonte: ministero della salute

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato