LES: pro e contro dell’ortopedico

Medical Information Dottnet | 30/04/2014 12:06

Il Lupus Eritematoso Sistemico, o LES, è una patologia auto-immune che colpisce principalmente le donne, in particolare le articolazioni essendo causa principale di malattie reumatiche.

Pazienti affetti da LES devono necessariamente essere seguiti da medici specialisti in quanto il Lupus è causa di gravi condizioni come le osteomieliti e spondilodiscite; inoltre, anche se queste condizioni possono essere riconosciute facilmente, le complicazioni che ne derivano non sono rare. A seguito di un intervento chirurgico, come la riparazione della rottura del tendine, la sindrome del tunnel carpale, l’osteonecrosi, una frattura osteoporotica ed alcune infezioni tra cui l'artrite settica, è necessaria un’adeguata gestione dela comunicazione tra i vari specialisti che tengono in cura i pazienti, in questo caso: l’ortopedico ed il reumatologo, giocano un ruolo principale nel migliorare l’esito favorevole e la riduzione di complicazioni post-operatorie per i pazienti affetti da LES attraverso un approfondimento della valutazione pre-operatoria, ed un attento monitoraggio e trattamento peri-operatorio, così come per le cure post-operatorie.

Se l’argomento ti interessa, approfondisci leggendo: World J Orthop. 2014 Jan 18;5(1):38-44. eCollection 2014. Orthopedic surgery and its complication in systemic lupus erythematosus. Mak A.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato