Banco farmaceutico dona 1000 medicinali alla Caritas

Redazione DottNet | 08/04/2014 16:25

In occasione della consueta udienza generale di Papa Francesco del mercoledi', domani il vicepresidente della Fondazione Banco farmaceutico onlus, Marcello Perego consegnerà al Pontefice un voucher con 1000 medicinali destinati alle attività della Caritas diocesana di Cassano allo Ionio dove Bergoglio si recherà il prossimo 21 giugno. "Saranno soprattutto farmaci destinati ai più piccoli (0-8 anni) tra questi antistaminici, antibiotici, colliri antimicotici e integratori", si legge in una nota.


"E' questo un segno - spiega Marcello Perego - che la nostra fondazione vuole dare di carità e di attenzione con quanti si trovano in difficoltà. E' il secondo anno, dopo la Giornata nazionale di raccolta, che abbiamo deciso di mettere a disposizione del Santo Padre dei farmaci da impiegare in situazioni di particolare emergenza sociale". L'anno scorso andarono alle suore di Madre Teresa di Calcutta, mentre quest'anno verranno inviati alla Caritas di Cassano allo Ionio. "Abbiamo scelto - aggiunge Perego - questa diocesi dopo i tragici fatti dell'uccisione di don Lazzaro Longobardi e del barbaro assassinio del piccolo Nicola soprattutto per fare in modo che la carità e la speranza non abbiano confini geografici. Credo che occorra dare un segnale che esiste una rete virtuosa che ha come obiettivo quello di non lasciare solo nessuno soprattutto se impegnato in prima linea nel sostegno a chi è in difficoltà".

fonte: banco farmaceutico

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato