Un antibatterico presente nei saponi può favorire le infezioni

Redazione DottNet | 08/04/2014 16:39

Un antibatterico praticamente presente ovunque in saponi, shampoo, dentifrici, detersivi e altri detergenti, potrebbe favorire le infezioni delle vie respiratorie. Lo suggerisce uno studio condotto presso la University of Michigan che dimostra che il Triclosan (o Triclosano) promuove la crescita di batteri come Stafilococcus aureus nel naso.

 Pubblicato sulla rivista mBio, della American Society for Microbiology, lo studio aggiunge un ulteriore aspetto negativo ai tanti che già sono in circolazione sul conto del Triclosan, che è talmente diffuso in saponi, detergenti per corpo e per ambienti domestici, e cosmetici, che lo si ritrova anche nei liquidi biologici (come urina e latte materno). Il Triclosan è già nel mirino delle autorità regolatorie su farmaci e altri prodotti come l'FDA statunitense perché altri studi hanno dimostrato in passato che è pericoloso per la funzione endocrina e per altri aspetti della salute umana.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato