Enpaf, no alla tassazione sulle rendite finanziarie

Previdenza | Redazione DottNet | 29/04/2014 13:32

Non piace alle casse di previdenza private la norma del decreto Irpef che innalza al 26% la tassazione sulle rendite finanziarie. A criticare il provvedimento, varato dal Governo il 18 aprile e pubblicato in Gazzetta ufficiale giovedì scorso, è l’Adepp, l’Associazione che rappresenta gli enti previdenziali dei professionisti: «L’aliquota attuale al 20%» spiega il presidente, Andrea Camporese «costa alle Casse circa 450 milioni di euro, che si traducono in una decurtazione dell’8% sulle pensioni a venire degli iscritti. Con l’aliquota al 26%, saliremmo a circa il 12%».

A indisporre l’Adepp, in particolare, è il doppio regime che lo Stato persegue nei confronti degli enti previdenziali: «Siamo trattati alla stregua di fondi speculativi» prosegue Camporese «quando invece chi versa all’Inps non è soggetto ad alcuna tassazione, mentre in Europa chi è iscritto alle Casse private ha una tassazione compresa tra lo zero e il tre per cento».
Stesse considerazioni dall’Enpaf, che dall’inizio dell’anno ha abbandonato l’Adepp. «E’ una misura che farà sentire il suo peso» osserva Marco Lazzaro, direttore generale dell’Ente di previdenza dei farmacisti «anche se il grosso dei nostri investimenti sul mercato obbligazionario riguarda titoli di stato, che sono esclusi dall’aumento e mantengono la vecchia aliquota al 12,5%». Anche per l’Enpaf, il provvedimento allarga la sperequazione tra casse private e altre forme di previdenza: «I fondi pensione complementari» ricorda Lazzaro «sono sottoposti a una tassazione all’11% e si fa fatica a capire il perché, visto che l’adesione non è obbligatoria come nel caso degli enti privati». In ogni caso, se il provvedimento non verrà modificato i correttivi sono già pronti: «Ridurremo ulteriormente i nostri investimenti nel mercato finanziario tradizionale e aumenteremo l’impegno nei titoli di stato, italiani ed esteri».

 

fonte: federfarma, enpaf

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato