Pfizer-Astrazeneca: tre motivi per un colossale takeover

Redazione DottNet | 03/05/2014 18:09

aziende-farmaceutiche farmaci pfizer astrazeneca

La colossale operazione Pfizer-AstraZeneca, che ancora non è andata in porto, resta una delle operazioni finanziarie di acquisizione più grande di sempre nel panorama farmaceutico. Salvatore Ruggiero analizza le motivazioni che hanno spinto Pfizer a conquistare Astrazeneca

Ad una prima lettura l’operazione di takeover di Pfizer su Astra Zeneca non è una sorpresa nonostante la posta in gioco sia altissima. Astra Zeneca ha appena rifiutato l’offerta di 50 sterline ad azione per un totale controvalore di oltre 107 miliardi di dollari. A dati attuali appare essere circa 10 volte gli utili e 4 volte il fatturato. Vediamo però come la vedono gli analisti oltremanica ed oltreoceano e quali sono le principali motivazioni.

 

Clicca qui per leggere il seguito dell'articolo

 

Fonte: www.salvatoreruggiero.it