Un anticorpo monoclonale contro la psoriasi

Medical Information Dottnet | 15/05/2014 10:47

«La ricerca di una cura per la psoriasi non è solo un rimedio per il trattamento della pelle, ma anche per la salute psicologica del paziente».

Brodalumab, l’anticorpo monoclonale oggetto di uno studio di fase III, che ha come target l'interleuchina (IL)-17, è risultato efficace contro la psoriasi a placche classificata come moderata e grave.

I ricercatori hanno rilevato un miglioramento del 75% nella Psoriasis Area Severity Index ( PASI 75) alla 12° settimana dall’inizio del trattamento; è stato raggiunto l’83,3% nei pazienti trattati con una dose maggiore dell’anticorpo. Brodalumab inibisce la segnalazione infiammatoria e gli eventi avversi registrati più comunemente, sono stati rinofaringite, cefalea, ed infezioni delle vie respiratorie superiori.

Se l’argomento ti interessa e vuoi conoscere i dati dello studio, leggi l’articolo intitolato: IL-17 Antibody Clears Psoriasis

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato