Nei pronto soccorso nuove attrezzature per bambini diabetici

Redazione DottNet | 15/05/2014 14:58

Entro la fine del 2014 le 450 Unità di Pediatria italiane che in varia forma svolgono funzioni di Pronto Soccorso pediatrico saranno più attrezzate per affrontare le urgenze dei bambini con diabete e prevenire le complicanze causate da interventi non tempestivi o inadeguati.

 

 Il primo ospedale in Italia sarà il Regina Margherita della Città della Salute di Torino. Lo prevede il primo protocollo unico a livello nazionale per la gestione di queste emergenze, formalizzato a Torino in occasione dell'incontro del Gruppo di Studio sul Diabete della Società Italiana di Endocrinologia Pediatrica (SIEDP). Il testo è condiviso con gli specialisti della Società Italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza Pediatrica (SIMEUP), che lo diffonderanno in tutti i Pronto Soccorso. Il nuovo protocollo fornisce ai medici dei Pronto Soccorso informazioni precise su quali esami diagnostici eseguire, quali trattamenti mettere in atto, in quale sequenza temporale e in quale quantità in caso di emergenze legate al diabete infantile. Il documento inoltre fornisce indicazioni su quali siano i centri specialistici italiani di riferimento a cui inviare i bambini nelle situazioni più gravi.

 

fonte: ansa

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato