Alleanza mondiale per combattere la demenza

Redazione DottNet | 19/05/2014 22:20

Nel mondo 44 milioni di persone soffrono di demenza, che costa circa l'1% del Pil globale. Lo hanno sottolineato gli esperti all'assemblea generale dell'Oms, durante la quale è stata lanciata la Global Alzheimer's and Dementia Action Alliance, una alleanza di Ong e istituzioni mondiali per coordinare gli sforzi contro la malattia

I primi a partecipare all'iniziativa sono Alzheimer's Disease International (ADI), la principale associazione mondiale di pazienti, la britannica Alzheimer society e il dipartimento inglese per la salute, con lo scopo di sensibilizzare la popolazione mondiale e di cambiare le politiche sul problema, che ogni anno fa 7,7 milioni di nuove vittime, in tutte le nazioni del mondo. "L'alleanza sarà la prima associazione globale a mettere insieme governi, settore sanitario e sociale, Ong e società civile per combattere la demenza - spiega Marc Wortmann, direttore esecutivo di Adi -. L'iniziativa parte dalla dichiarazione del G8 del 2013, che ha messo in chiaro che bisogna aumentare gli sforzi globali per ridurre stigma, esclusione e paura in chi soffre della malattia"

 

fonte: ansa
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato