Consulta, all'Aifa il potere di decidere i farmaci off label nell'Ssn

Redazione DottNet | 02/06/2014 09:47

Per la legge spetta all'Agenzia del farmaco (Aifa) il potere decisionale per l'inserimento dei farmaci off label nella lista di quelli a carico del Servizio sanitario nazionale per indicazioni terapeutiche diverse da quelle riportate nell'autorizzazione.

Lo specifica la Corte costituzionale che ha giudicato inammissibile per difetto di rilevanza il ricorso di legittimità sollevato dal Tar dell'Emilia Romagna (nel procedimento che vede coinvolte Regione e Novartis) in merito alla delibera con cui la Regione aveva disposto nel 2009 la temporanea erogabilità del medicinale 'Avastin' a carico del Servizio sanitario regionale al posto del più caro 'Lucentis' dell'azienda Novartis. Per la Consulta la Regione ha esercitato un potere decisionale che la legge però "attribuisce ad Aifa e questa avrebbe dovuto da tempo esercitarlo". La Corte evidenzia poi di aver già dichiarato costituzionalmente illegittima la delibera emiliana con sentenza n. 8 del 2011.

 

fonte: ansa

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato