Menarini fra le prime 10 aziende amiche del paziente

Redazione DottNet | 20/06/2014 17:16

La multinazionale farmaceutica Menarini si afferma al quarto posto nel mondo ''per la capacità di mettere al centro il paziente e le sue esigenze e l'integrità nell'azione'' e al sesto per ''l'alta qualità dell'informazione fornita ai malati''.



Lo afferma uno studio indipendente condotto su 800 gruppi di pazienti da Patient View, un ente britannico che lavora a stretto contatto con le associazioni dei malati. "Il risultato ottenuto nella reputazione presso i pazienti ci rende orgogliosi perchè è il riconoscimento tangibile della nostra missione: massima qualità dei farmaci e dei servizi che Menarini offre - spiega Lucia Aleotti, presidente del Gruppo Menarini - perchè il paziente è al centro del nostro lavoro e deve essere sempre più informato, consapevole e responsabile".  Secondo l'indagine Reputazione d'azienda Pharma 2013, che ha coinvolto gruppi di pazienti in 43 Paesi nel mondo, Menarini è anche fra le tre aziende che hanno avuto il maggior progresso nella classifica complessiva rispetto all'anno precedente.

 

Menarini ha compiuto un balzo in avanti di ben 11 posizioni nel ranking globale, passando dal 19esimo all'ottavo posto e oggi è superata solo da case farmaceutiche di chiara fama come ViiV, Gilead, AbbVie, Pfizer, Janssen, Roche, Eli Lilly. L'azienda ha ottenuto il risultato per le iniziative, come l'istituzione di un numero verde non obbligatorio al quale i medici rispondono ai malati, la possibilità di inviare domande in forma anonima a consulenti esperti attraverso il sito aziendale, la presenza di una "patient card" che accompagna il foglietto illustrativo.

 

fonte: menarini

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato