Convenzione, prossimo incontro il 3 luglio. Verso le Aft

Medicina Generale | Redazione DottNet | 25/06/2014 15:19

Va al time-out il confronto tra Sisac e sindacati dei medici di famiglia per il rinnovo della convenzione di categoria. Dopo l’incontro separato di mercoledì scorso con la sola Fimmg, generalisti e Regioni torneranno a vedersi il 3 luglio, e ancora una volta su questioni preliminari che non andranno a toccare i punti “vivi” della trattativa.

 Per Giacomo Milillo, segretario del sindacato di categoria più rappresentativo, è palese l’intenzione della controparte di prendere tempo in attesa del via libera al nuovo Patto per la Salute, dove – secondo indiscrezioni circolate nel week end – dovrebbe essere sancita l’adesione obbligatoria alle Uccp (le aggregazioni complesse multiprofessionali, con infermieri e specialisti sociosanitari) per tutti i medici di famiglia.
Per la Fimmg, invece, la priorità dovrebbe andare alla definizione delle Aft (Aggregazioni funzionali territoriali, monoprofessionali, con medici di famiglia e guardie) come “unità base” della mg sul territorio. Da affiancare a una definizione chiara e coerente del profilo giuridico del medico di medicina generale, un tassello finora mancante nelle convenzioni con il Ssn.

 

fonte: ansa

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato