Novartis, produrre un farmaco costa 4,6 miliardi di dollari

Redazione DottNet | 26/06/2014 16:06

Quanto costa oggi produrre un farmaco? Qualcosa come 4,6 miliardi di dollari. Lo ha detto Tim Wright, responsabile globale dello sviluppo in Novartis, incontrando i giornalisti europei a Basilea.


''Su 10 mila composti iniziali - ha detto Wright - solo 10 arrivano a essere principi attivi passibili di sviluppo. Poi la gran parte di essi si perde per strada, nel corso delle varie fasi di sviluppo, che durano anni e anni di lavoro. Alla fine solo uno diventa farmaco''. Il problema che innalza i costi, secondo il dirigente Novartis, è costituito dai fallimenti: se il fallimento si verifica subito, non è un gran danno, ma se un principio attivo viene scartato in fase III, si perde gran parte dell'investimento, che va ad innalzare il costo di quell'unico composto che diventa farmaco, fino a una somma dell'ordine di 4,6 miliardi di dollari, un costo lievitato via via in maniera esponenziale negli ultimi 40 anni. E non si è raggiunto il tetto. ''Tutti i nostri sforzi - dice Wright - sono ora diretti a evitare gli insuccessi, cercando di relegarli almeno nelle prime fasi di studio, quando l'investimento è ancora minimo''.

 

fonte: ansa

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato