Approvato il bilancio Enpaf 2013: utile di 133 milioni

Redazione DottNet | 26/06/2014 21:22

Il Consiglio nazionale dell’Enpaf ha approvato all’unanimità il bilancio di esercizio 2013, che riporta un utile di circa 133 milioni di euro. L’unica spesa che subisce una variazione di rilievo è quella per le prestazioni pensionistiche, che registra un incremento complessivo di circa 2 milioni di euro rispetto al precedente esercizio.

 
Il Presidente dell’Enpaf, Emilio Croce, nell’illustrare i dati di bilancio 2013, ha osservato che la conferma del saldo previdenziale positivo (risultante dalla differenza tra entrate contributive e uscite per prestazioni), non può tuttavia essere fattore di completa soddisfazione, tenuto conto delle palesi difficoltà che colpiscono la professione in tutte le sue componenti e si riflettono anche nell’aumento delle morosità contributive.
“Continueremo a fare la nostra parte – ha affermato Croce – consci che dallo stato di crisi si esce insieme. Le sinergie tra le diverse anime della professione sono sempre più necessarie e assicuro che l’Enpaf avrà le capacità di individuare gli strumenti più funzionali per rispondere alle difficoltà degli iscritti, come già dimostrato con i recenti interventi della sezione assistenza”.  
 

fonte: enpaf

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato