Distribuzione diretta, in fascia A antidiabetici e antitrombotico

Farmaci | Redazione DottNet | 03/07/2014 16:06

Lo snellimento del Pht potrebbe cominciare dalla riclassificazione in fascia A degli antidiabetici orali e di un antitrombotico in compresse.

 E’ l’ipotesi che si sta concretizzando al tavolo Federfarma-Sifo sulla distribuzione diretta dopo il secondo incontro di lavoro, ospitato ieri nella sede del sindacato titolari. Come da tabella di marcia, in questo “round” le due organizzazioni di categoria hanno passato al setaccio il Pht e individuato quelle specialità che, per modalità d’uso e target terapeutico, possono essere affidate alla distribuzione sul territorio. Completata questa tappa, il tavolo dovrà verificare la sostenibilità economica di un’eventuale riclassificazione sulla base di proiezioni di spesa che Promofarma elaborerà nelle settimane a venire.
L’obiettivo delle due sigle, infatti, è quello di arrivare a una proposta coerente e plausibile che abbia buone chance di essere accolta e fatta propria dall’Aifa. A tal scopo, nell’incontro di ieri si è anche iniziato a ragionare su un programma di aggiornamento Ecm da realizzare con Sifo, rivolto ai farmacisti del territorio e diretto a prepararli alla gestione dei nuovi farmaci in arrivo.

 

fonte: federfarma

 

fonte: federfarma

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato