Come essere precisi nella diagnosi

Medical Information Dottnet | 29/07/2014 12:20

Spettroscopia ottica e imaging sono i nuovi metodi che possono risultare utili nella diagnosi precoce del cancro della pelle.

Un gruppo di ricercatori di Vinča Institute of Nuclear Sciences, University of Belgrade, ha esaminato le diverse risposte che hanno dato le lesioni cutanee pigmentate, alla spettroscopia ottica ed imaging, per valutare le differenze tra melanomi, nevi, e la pelle sana.

La pelle sana, i nevi e i melanomi si distinguono nel modo in cui reagiscono alle varie lunghezze d’onda, e queste differenze sono più marcate negli spettri di fluorescenza sincrona rispetto alla emissione e agli spettri di eccitazione convenzionale.

Questa potrebbe essere presa in considerazione per accertare o meno la presenza di melanomi, tu cosa ne pensi?

Se l’argomento ti interessa leggi Discrimination among melanoma, nevi, and normal skin by using synchronous luminescence spectroscopy

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato