Ministero, vaccinazioni in calo in tutte le regioni

Redazione DottNet | 28/08/2014 17:20

"Confrontando le coperture attuali con quelle degli anni precedenti, si nota una lieve flessione in quasi tutte le Regioni e Province autonome e per quasi tutte le malattie bersaglio". È quanto si legge nella nota del Ministero della Salute pubblicata sul sito del Dicastero in merito alle coperture vaccinali a 24 mesi d'età, relative all'anno 2013 (coorte di nascita 2011).

 

"Le coperture vaccinali - si specifica - , aggiornate secondo quanto trasmesso dalle Regioni e Province autonome, si riferiscono alla maggior parte delle vaccinazioni, offerte attivamente e gratuitamente alla popolazione, in accordo con il Piano nazionale della prevenzione vaccinale, per proteggerla da importanti malattie infettive come: poliomielite, tetano, difterite, epatite B, pertosse, emofilo influenzae b (Hib), morbillo, parotite e rosolia". Ma ecco i numeri. Le coperture vaccinali nazionali sono nel 2013: superiori al 95% per le vaccinazioni contro la poliomielite, il tetano, la difterite, l'epatite B e la pertosse; pari al 94,5% per la vaccinazione contro l'emofilo influenzae e pari all'88,1% per la vaccinazione contro morbillo, parotite e rosolia. "L'analisi di tale flessione - si legge infine - è in corso di studio da parte del Ministero e dell'Istituto superiore di sanità e coinvolgerà anche le regioni.

 

fonte: ministero salute