Napoli, nelle farmacie campagna contro il dolore cronico

Redazione DottNet | 24/09/2014 17:46

"Non ti sopporto più! Il dolore non va sopportato: va curato" è lo slogan scelto per i manifesti che, dalla settimana prossima, saranno affissi in circa 800 farmacie di Napoli e provincia. L'iniziativa è promossa dal Centro di terapia del dolore dell'Istituto Pascale di Napoli.

 

L'obiettivo è far conoscere ai cittadini la legge n.38 del 15 marzo 2010 che riguarda l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. Nelle farmacie sarà possibile trovare anche l'elenco completo dei centri specializzati nella terapia antalgica. ''La legge n.38 del 2010 semplifica l'accesso del paziente a una serie di farmaci -. Ha spiegato Michele Di Iorio, presidente di Federfarma Napoli - Il problema è che quando si parla di terapia del dolore, si pensa al dolore oncologico, ma in realtà la terapia antalgica può essere usata per molti tipi di dolore''.

 

Riguardo la decisione del Governo di produrre cannabinoidi ad uso terapeutico, Arturo Cuomo, direttore della struttura di anestesia, rianimazione e terapia del dolore dell'istituto Pascale, ha detto: ''Viviamo in un periodo di grande confusione. Erroneamente si pensa che a Firenze l'Esercito stia coltivando marijuana, ma in realtà le coltivazioni riguardano cannabinoidi sintetizzati che saranno somministrati a un numero estremamente ridotto di pazienti che non hanno altre chance terapeutiche''. ''Dato che la comunità scientifica riconosce la validità di queste terapie - ha aggiunto Cuomo - auspico che si crei un registro per monitorare le patologie e il numero di pazienti curati con queste metodologie''.

 

 

Fonte: federfarma

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato