Farmadays 2014, così si apre una nuova farmacia

Redazione DottNet | 14/10/2014 16:07

A Farmadays 2014 si parlerà di concorso farmacie. L'appuntamento annuale con i farmacisti, organizzato dall'Utifar, è in programma dal 17 al 19 ottobre a Verona.

Nei tre giorni della manifestazione il pubblico potrà visitare una “finta” farmacia allestita e arredata in tutto e per tutto ma costi particolarmente accessibili, per dimostrare che si può diventare titolari anche senza investire grandi capitali. All’interno di questa farmacia da “esposizione”, inoltre, i visitatori troveranno un’area dedicata dove Utifar spiegherà passo per passo che cosa fare per aprire una nuova farmacia senza commettere errori, anche grazie alla presenza di esperti e consulenti della società scientifica. E sabato, operatori e aziende del comparto presenteranno ai titolari di domani servizi e opportunità commerciali ritagliate su misura per loro. «Da sempre Utifar crede nei giovani» è il commento del presidente, Eugenio Leopardi «così come da sempre crede nella galenica. E infatti, in occasione di Farmadays organizzeremo una seconda area dedicata proprio alle preparazioni magistrali: come si allestisce il laboratorio, come organizzarsi e infine come realizzare galenici per le malattie orfane».


Il resto del programma è quello già annunciato il mese scorso: venerdì il convegno sul futuro della farmacia in una società che cambia, «dove» riprende Leopardi «apriremo una finestra sui mutamenti sociali ed economici in atto nella collettività e il loro impatto sulla professione». Poi, sabato, il convegno sul Bilancio sociale della farmacia, seguito dalla tavola rotonda moderata da Margherita De Bac (nota firma del Corriere della Sera) e alla quale dovrebbe partecipare il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. Domenica, infine, il seminario dei commercialisti sulla gestione della farmacia e sugli errori che oggi i titolari non possono più permettersi. «Il filo conduttore dei lavori» conclude il presidente dell’Utifar «è il tema cui è dedicata l’edizione 2014 di Farmadays: ricette per il cambiamento, perché siamo convinti che la farmacia debba stare al passo con i tempi anche senza snaturare la sua identità professionale».

 

 

Fonte: federfarma

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato