In arrivo l'esenzione ticket per le famiglie con figli

Redazione DottNet | 15/10/2014 18:55

Esenzione dei ticket farmaceutici per le famiglie con figli: la novita' arrivera' a dicembre con la revisione della compartecipazione alla spesa sanitaria, ha detto il ministro della Salute Beatrice Lorenzin. La misura fa parte del piano per la natalita' a cui si accompagnano 500 milioni di euro a sostegno della famiglia

La legge di Stabilita' prevedera' 500 milioni di aiuti per le famiglie con figli: è il ministro della Salute Beatrice Lorenzin a spiegarlo a poche ore dall'inizio del Consiglio dei Ministro per l'approvazione del provvedimento. Riguarderà i nuclei familiari con figli e quelli che vorranno farli, fino al terzo anno di eta' dei bambini. ''Questo in sostanza e' il piano per la natalità'' ha spiegato il ministro che due settimane fa ha insediato il tavolo al ministero e che ha anticipato alcune misure proprio attraverso il provvedimento finanziario.

 

''C'e' un problema di crisi economica, di spese legate alla crescita dei figli, di gestione dagli asili nido. Questioni che incidono pesantemente sulle scelte delle famiglie, sulle quali ho trovato una grande sensibilita' da parte del Governo e in particolare dal mio collega Angelino Alfano'' ha detto dopo avere annunciato, oltre al fondo da 500 milioni, anche l'esenzione del ticket farmaceutico per i nuclei familiari. Quest'ultima novita' arrivera' a dicembre con la revisione della compartecipazione alla spesa sanitaria, ha detto aggiunto.

 

''Questo in sostanza e' il piano per la natalità'' ha spiegato il ministro che due settimane fa ha insediato il tavolo al ministero e che ha anticipato alcune misure proprio attraverso il provvedimento finanziario. ''C'e' un problema di crisi economica, di spese legate alla crescita dei figli, di gestione dagli asili nido. Questioni che incidono pesantemente sulle scelte delle famiglie'', ha detto dopo avere annunciato, oltre al fondo da 500 milioni, anche l'esenzione del ticket farmaceutico per i nuclei familiari.

 

Fonte: ansa