Congresso Sifo: il ruolo del farmacista nella lotta agli sprechi

Redazione DottNet | 16/10/2014 17:24

E' in corso fino a sabato il Congresso della Sifo: molti gli argomenti sul tappeto, tra cui il ruolo del farmacista che può diventare una leva decisiva nella lotta agli sprechi, nell’umanizzazione delle cure e nella continuità dell’assistenza, così come negli altri fronti che il Patto della salute 2014-2016 mette tra le priorità del presente.

Il Congresso intitolato “Il farmacista: una risorsa per la salute. Responsabilità, appropriatezza, sostenibilità”, cercherà di declinare peso e valore della professione in una Sanità pubblica che sente sempre più faticoso coniugare universalità delle cure e limitatezza delle risorse. «La nostra convinzione» spiega a Filodiretto Laura Fabrizio, presidente della Sifo «è che il farmacista possa essere una delle chiavi di volta del sistema e della sua sostenibilità. Per esempio nell’Health technology assessment, ossia la valutazione di nuovi farmaci e dispositivi sotto il profilo della reale innovazione. O ancora nella pratica clinica, dove sempre più spesso il farmacista ospedaliero entra a far parte di team multidisciplinari organizzati per percorsi diagnostico-terapeutici».

Anche il tavolo sul Pht con Federfarma può rientrare tra gli esempi di ciò che il farmacista può dare al sistema: «Sono molto contenta per il lavoro che stiamo portando avanti assieme» osserva Fabrizio «e soprattutto per l’approccio con cui si è iniziato a lavorare: nessun arroccamento professionale, conta solo cosa è meglio per il paziente rispetto a malattia e cura; se l’assistito è domiciliarizzato e il farmaco non richiede gestione in ambiente ospedaliero, giusto che vada in farmacia; se invece il paziente si reca frequentemente in una struttura ambulatoriale e il medicinale presenta una qualche complessità, giusto che la dispensazione sia ospedaliera. Quando il tavolo finirà il suo lavoro? L’organizzazione del congresso ha assorbito tutte le nostre energie, ma l’obiettivo è quello di chiudere in tempi rapidi».

Accreditati Ecm per le professioni di farmacista ospedaliero e territoriale, gli eventi che riempiono il cartellone del Congresso Sifo si soffermeranno sulle responsabilità professionali nei vari ambiti di attività, l’Hta nella gestione dei dispositivi medici e nel governo del farmaco, la galenica clinica, la continuità ospedale territorio e l’appropriatezza delle cure.

Fonte: filodiretto, federfarma

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato