La quarta arma per combattere i tumori è l'immunoterapia

Redazione DottNet | 24/10/2014 17:48

E' l'immunoterapia la nuova quarta arma per combattere i tumori, che si aggiunge alla chirurgia, alla radioterapia e alla chemioterapia.

Se alcuni risultati ottenuti nel trattamento del melanoma metastatico, un tumore della pelle particolarmente aggressivo, con la molecola Ipilimumab, approvata lo scorso settembre da Aifa (Agenzia italiana del farmaco), hanno aperto la strada a questa arma terapeutica innovativa che potenzia le difese immunitarie, con un 20% pazienti cui la malattia è diventata cronica, ora nuove prospettive riguardano altri tipi di neoplasie, come quelle del rene e del polmone, per le quali i tassi di sopravvivenza a cinque anni sono piuttosto bassi (per il polmone addirittura intorno al 4%). Se n'è parlato nella giornata inaugurale del XVI Congresso nazionale dell'Associazione Italiana di Oncologia Medica (Aiom).

 

"Nel tumore del polmone alcuni risultati di uno studio presentato lo scorso giugno al congresso americano di oncologia hanno evidenziato una sopravvivenza globale a uno o due anni del 42 e del 24% nei pazienti trattati con una nuova molecola immunimodulante, il nivolumab"sottolinea il professor Paolo Ascierto, Direttore dell'Unità di Oncologia Medica e Terapie Innovative del 'Pascale' di Napoli- mentre per il tumore del rene una combinazione delle due molecole immunimodulanti (nivolumab e ipilimumab) ha evidenziato una sopravvivenza libera da progressione della malattia nel 64% dei pazienti a sei mesi". Poi ci sono le prospettive offerte dalle staminali: "Sta suscitando grande interesse il ruolo delle cellule staminali come bersaglio dell'immuno-oncologia- aggiunge infatti il professor Carmine Pinto, presidente eletto Aiom - partendo da un presupposto: le cellule staminali, presenti nel tessuto neoplastico, sono cruciali per generare anche le altre cellule tumorali non staminali. Quindi, la loro eliminazione dovrebbe favorire l'eradicazione della neoplasia".

 

 

Fonte: ansa

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato